San Francisco Bay Area

goldeng_1Gli operai addetti alla manutenzione del Golden Gate devono difendere il ponte dal salmastro, perché il vento della baia sibila, grata e corrode. Gli operai raschiano via la vernice e poi tingono e ritingono ininterrottamente i cavi, i piloni, la struttura del ponte. Partono da una sponda della baia e nel giro di un paio di mesi arrivano dall’altra parte. Poi tornano indietro e ripartono. Ed è così che funziona, avanti e indietro.