poesia dell’innocenza

masina_incontro– Eh… E già, poveraccio. Ma se non ci stai te con lui, chi ci sta? Io so ‘gnorante, però ho letto qualche libro. Tu ‘un ci crederai ma tutto quello che c’è a questo mondo serve a qualcosa. Ecco prendi quel sasso lì, per esempio.
– Quale?
– Questo… uno qualunque. Be’, anche questo serve a qualcosa, anche questo sassetto.
– E a cosa serve?
– Serve… Ma che ne so io? Se lo sapessi sai chi sarei?
– Chi?
– Il Padreterno che sa tutto… quando nasci, quando muori e chi può saperlo? No. ‘Un lo so a cosa serve questo sasso qui ma a qualcosa deve servire, perché se questo è inutile, allora è inutile tutto. Anche le stelle. Almeno credo. E anche tu… anche tu servi a qualcosa con la tu’ testa di carciofo.

Grazie a Nicoletta La Terra per aver partecipato all’incontro su Giulietta Masina di sabato 16 dicembre all’interno di Lezioni di Cinema al Museo del Mediterraneo di Livorno.